La mia Scuola

Sezioni principali


Servizi


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 520
Fine colonna 1
 

Nina nana

Quando la musica si fa poesia, o quando la poesia si fa musica???

Fate voi.

Per me sono stata la stessa cosa, o, almeno, lo sono stata la stessa quando ho ascoltato, anzi, no, quando mi sono provato a cantare, a modo mio, quella splendida canzone il cui ritornello suona come

 “nina nana, par tè che t’cì acsè bona, nina nana, un bés int’i cavèl!”

Poesia e musica, musica coerentissima, poesia semplice, ma coinvolgente. Voce (non la mia) stupendamente aderente alle parole e alla musica.

Un abbinamento davvero indovinato, sottolineato dalla voce del suo interprete - autore, Claudio Toschi, raffinato chansonnier che sa far aderire perfettamente le sue corde vocali con un  lied in lingua romagnola tanto raffinato, dolce, delicato.

Questa sera mi sono fermato a questa lirica, l’ho riascoltata ed ho tentato di interpretarla almeno venti volte, ben soddisfatto di averlo fatto.

Domani lo rifarò, convinto di trovare in questa aria qualcosa di rilassante e sentimentale, qualcosa di semplice ma geniale. Convinto che, nuovamente, mi assueferò alla melodia e al gusto raffinatissimo di questo brano, cercando di interpretarlo nel migliore dei modi, anche solo se cantandolo sotto la doccia.

                                                                                                                  Pier Giacomo Zauli


Categoria: Spettacoli interessanti Data di creazione: 12/04/2011
Sottocategoria: Altri spettacoli Ultima modifica: 13/07/2016
Permalink: Nina nana Tag: Nina nana
Inserita da: Pier Giacomo Zauli Pagina vista 682 volte
  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T