La mia Scuola

Sezioni principali


Servizi


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 863
Fine colonna 1
 

Oleum de ricinum?

Faenza. 20 agosto 2013

Ma dove siamo arrivati???

Prima il porcellum… e un ignorantaccio in politica come me è dovuto andare a vedere cos’era! Va bene, ho capito…

Poi, adesso, in una rarissima volta che accendo la TV sulle news lunghe della RAI, sento parlare di  manganellum!!! Mi viene in mente qualcosa degli anni trenta e quaranta, ma non ricordo cosa, visto che non c’ero ancora… E su Internet non riesco neppure a trovare la spiegazione, in data 20 agosto 2013.

Ma quand’è che questi politici smetteranno di parlare con degli aforismi inutili, e si comincerà a discutere di cose un po’ più chiare, per non dire più serie?

Come la legge sul femminicidio di cui si è discusso, mi pare,  stamane, ma per la quale molti parlamentari hanno protestato in quanto convocati il 20 agosto!

A che serve dare sfoggio di latinismi... si fa per dire, quando una gran parte della popolazione, almeno quella che non ha tempo da perdere a risolver quesiti, non ci capisce un acca?

A proposito: Speriamo non si arrivi all’oleum di ricinellum…  altrimenti questo parlamento rischia proprio di finire nel cesso!!!!!!! Per di più luquefattum!

 PS: oggi, 21 agosto, riesco a capire il perché del "Mattarellum".

Riguarda il politico che fece da relatore alla legge maggioritaria approvata nel 1993. Si chiamava Sergio Mattarella. Da qui il "mattarellum", inventato, si fa per dire, dal politologo Giovanni Sartori, mentre il porcellum, come molti di voi sapranno, è stato creato da Roberto Calderoli. Ma la cosa, scusate, mi sembra ancor più cretina!!!

Pier Giacomo Zauli


Categoria: Cosa ne spenso Data di creazione: 20/08/2013
Sottocategoria: Varie Ultima modifica: 13/07/2016
Permalink: Oleum de ricinum? Tag: Oleum de ricinum?
Inserita da: Pier Giacomo Zauli Pagina vista 642 volte
  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T