La mia Scuola

Sezioni principali


Servizi


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 1284
Fine colonna 1
 

E' scomparso Nino Tini

 Faenza, 4 febbraio 2018

 

Torno da un breve soggiorno in montagna con i ragazzi della mia scuola e apprendo, con dolore, che non è più tra noi Nino Tini, un uomo che ho conosciuto ed apprezzato nell’ultimo ventennio, e con il quale avevo una sorta di salda amicizia, che rinnovavo tute le volte che l’incontravo, sia che fosse nella sua tenuta di San Mamante, dove, fino a pochi anni fa, stillava un vino rosso dalle incredibili e raffinate sfumature, sia quando lo vedevo in manifestazioni culturali, delle quali spesso si nutriva in quanto, oltre al mestiere di agricoltore, e di ex insegnante presso lo Scarabelli di Imola, aveva anche un coltivatissimo hobby di uomo culturalmente assai preparato, di mentore del passato più recente e di poeta dalla vena spontanea e sincera, attraverso la quale mi beava con versi dedicati e ricavati direttamente dalla natura, dalle semplici cose che lo circondavano e dall’amore. Amore per la sua terra e per la donna che sempre ha amato, Biancarosa, un’azdora d’altri tempi, ed una cuoca raffinata, con un cuore grosso come una casa!

Una persona vera, un uomo ed un amico che farò davvero fatica a dimenticare.

Mi piacerebbe, qui, ricordarlo con due sue poesie: una dedicata al suo cane, Ciube, purtroppo rapito, anni fa, e non più ritrovato, ed una alla sua Biancarosa, che vedete, insieme a lui, nella foto, che potete vedere se aprite l'allegato 1.

 

CIUBE

 

Amore amico,

nell’atto che posi la zampa tua nella mia mano,

in un gesto di antica nobiltà,

vedo

negli occhi tuoi

lo specchio dell’anima mia.

 

Attendi con attenzione la mano mia posata sul tuo capo.

 

Tu mi ringrazi con un singhiozzo soffocato

dalla emozione della mia attenzione.

 

Quante cose vorrei dirti in quel mio povero gesto,

per ringraziarti  della tua presenza.

 

 

BIANCA ROSA

 

In quella tarda serata d’autunno

All’ombra di un dolce tramonto

La mano tremante

Raccolse un fiore

Rosso d’amore

 

In quel momento

Di grande poesia

Lieto è il ricordo

 

Sento in me

La potenza dell’uomo

La gioia del vivere

 

Dalla cucina

Mia moglie mi chiama

Nino porta l’olio

Mi porta alla realtà

Del vivere del giorno

 

Amerò sempre mia moglie

  

 


» Documenti allegati:
   Documento allegato ... ninotini.docx

Categoria: Amici scomparsi Data di creazione: 04/02/2018
Sottocategoria: Nino Tini Ultima modifica: 04/02/2018 19:12:48
Permalink: E' scomparso Nino Tini Tag: E' scomparso Nino Tini
Inserita da: Pier Giacomo Zauli Pagina vista 150 volte
  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T